Via libera agli animali da compagnia nei cimiteri di Torino!

di Manuela Vetrano, 8 ottobre 2015, Cimitero Monumentale

Mi è capitato più volte di ricevere messaggi da alcuni di voi in cui mi si raccontava il disappunto per non poter entrare al Cimitero Monumentale di Torino con il cane… adesso la situazione è cambiata e in meglio! Udite, udite: pochi giorni fa è stata pubblicata la notizia che il Consiglio Comunale ha approvato la modifica all’articolo 75 del Regolamento per il Servizio Mortuario e dei Cimiteri: gli animali da compagnia sono ufficialmente ammessi all’interno di tutti i camposanti cittadini (anche Sassi, Abbadia di Stura, Parco, Cavoretto, Mirafiori). Torino si adegua ad una pratica presente già in altri cimiteri italiani, ad esempio il Monumentale di Milano.

Particolare dal Cimitero Monumentale di Torino

Particolare dal Cimitero Monumentale di Torino

Il Monumentale apre i suoi cancelli ai cani e non solo… tutti gli altri animali d’affezione sono ammessi: gatti “di casa”, uccellini, criceti… bisogna solo rispettare poche e giuste regole, altrimenti si rischia di incorrere nelle adeguate sanzioni:

  1. i cani devono essere tenuti al guinzaglio, che non deve misurare più di un metro e mezzo, e devono indossare la museruola (tranne i cuccioli fino a 6 mesi), per evitare di recare disagio alle persone o incidenti con altri animali. La museruola potrà essere fatta indossare anche su richiesta delle autorità competenti;
  2. le deiezioni devono essere raccolte (possibilmente non dal cane, ma dal suo padrone) e gettate negli appositi contenitori dei rifiuti. Sarebbe anche auspicabile che si evitasse di lasciar orinare l’amico a quattro zampe sulle tombe e che si evitasse in generale qualsiasi comportamento possa urtare la sensibilità degli altri;
  3. gli altri animali da compagnia devono invece essere tenuti nelle loro gabbiette o nei trasportini (tranne per quanto riguarda gli animali delle persone con gravi disabilità motorie, dei non vedenti e ipovedenti).

    Gatto cimiteriale nel Monu di Torino

    Gatto cimiteriale nel Monu di Torino

Tra l’altro, si tratta di un regolamento da tenere bene in mente sempre, non soltanto quando si entra all’interno di un cimitero.

Il Monumentale ormai non è più il regno indiscusso dei mitici gatti cimiteriali (e dei piccioni…), ma un luogo in possiamo recarci senza dover lasciare a casa i nostri amici pelosi. E visitare il Monumentale da soli è bello, ma in compagnia lo è molto di più!

L’immagine di copertina è tratta dal sito www.liveauctioneers.com
Testi e immagini © Manuela Vetrano. Se desiderate utilizzare questo materiale scrivete a: info@lacivettaditorino.it
I contenuti di questo articolo sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.

0

aggiungi un commento...

inserisci il numero mancante:

seguimi

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers

Powered By WPFruits.com